Arte

Cavenago tra mobilità e immobilismo

Nella Biennale di Venezia del 1990 sono stato inserito tra i membri della commissione internazionale che doveva fare le nomine per l’”Aperto” di quella edizione, in cui esisteva ancora questa utilissima sezione, poi dannosamente abolita. Credo di aver fatto un buon lavoro, insistendo in primo luogo perché vi fosse invitato Jeff Koons, che così credo facesse la sua prima apparizione presso [...]  CONTINUA A LEGGERE

Standard
Arte

Cecioni scultore

Alberto Brambilla ha curato il carteggio tra Giosué Carducci e Adriano Cecioni, invitandomi a prendere parte a una presentazione di quest’opera nel prossimo ottobre. Io ho aderito ben volentieri, precisando però che avrei insistito di più sul versante arte, in relazione a Cecioni, Qui anticipo in breve quanto vorrei sviluppare di più in quell’occasione. Cecioni, come tutti sanno, fu un importante [...]  CONTINUA A LEGGERE

Standard
Arte

Un Caravaggio perfetto

Grazie a Artribune è come se io stesso potessi contemplare da vicino un capolavoro del Caravaggio, la Madonna deiPellegrini,esposta all’ammirazione del pubblico in questi pochi giorni. E’ opera che appartiene agli anni centrali del Merisi, tra il 1604 e il 1606, cioè prima della sua forzata fuga da Roma e l’esodo a Napoli, Malta, altri luoghi, quando la sua visione si [...]  CONTINUA A LEGGERE

Standard
Arte

Ai soci dell’AICA italiana

Dobbiamo tutti molto a Gabriele Romeo che è riuscito far rinascere la sezione italiana di AICA. Io in particolare gli devo di aver caldeggiato la mia nomina a presidente onorario della sezione nostrana. Cercherò di partecipare di persona alla prossima riunione, a cui siamo invitati di far affluire le nostre proposte. Io difenderò il ruolo del critico militante, che beninteso può recuperare [...]  CONTINUA A LEGGERE

Standard
Arte

Contemplatori della luna

Artribune del 12 agosto scorso ha avuto una eccellente idea, di dedicare un articolo ad artisti ramosi che si sono impegnati sul tema della luna. Direi che ne è risultata la sconfitta dell’iconografia, a vantaggio della mia fenomenologia degli stili. Forse i selezionatori delle immagini hanno puntato su una loro differenziazione, ma in ogni caso mi pare evidente che gli stili, i contesti dei [...]  CONTINUA A LEGGERE

Standard
Arte

Di Maggio, perfetta ricamatrice

Ho già notato lo strano fenomeno della scomparsa quasi totale di mostre d’arte in questo periodo, forse colpa del pessimo ex-ministro Franceschini che le aveva vietate, o forse perché costano troppo,  mentre non c’è romanzo da me segnalato nella mia rubrica che non si porti dietro il suo bravo premio conseguito in qualche parte del Bel Paese. .Morale della cosa, per parlare d’arte mi devo [...]  CONTINUA A LEGGERE

Standard
Arte

Picasso, grande giocoliere

Sempre dalla mia fonte principale di informazìone, Artforum, apprendo che nel prossimo ottobre al Musée Royal de Beaux Arts di Bruxelles si terrà una mostra sul quesito di quale sia stato il rapporto di Picasso con l’arte astratta. Pare che i curatori ammettano per primi che si è trattato di un rapporto ambiguo e incerto. Per quanto mio riguarda, ho sempre messo in dubbio l’uso di questa [...]  CONTINUA A LEGGERE

Standard
Arte

Artemisia

Un articolo di “Artribune” dello scorso 21 luglio ci informa di una brillante operazione della nostra guardia di finanza  che ha recuperato un dipinto di Artemisia Gentileschi trafugato in Austria,  riportandolo alla legittima sede di Conversano. E’ l’occasione per ricordare i grandi meriti di questa pittrice (1593-1653), compromessi da quell’episodio sordido della promessa matrimoniale, [...]  CONTINUA A LEGGERE

Standard
Arte

L’iper-realtà di Mario Cavaglieri

“Artribune” nella sua utile rubrica dedicata ai “dimenticati nell’arte”, il 18 luglio scorso ha dedicato un pezzo a Marco Cavaglieri (1887-1969), che forse proprio un dimenticato del tutto non si può definire, io stesso credo di essermene occupato alcune volte. Ma certo fu un caso abbastanza isolato, anche se gli andò molto vicino Felice Casorati nel suo primo tempo, che si svolse nel [...]  CONTINUA A LEGGERE

Standard
Arte

Aricò e Verjux, felici presenze virtuali

La milanese Galleria Invernizzi annuncia una mostra dedicata a Rodolfo Aricò (1930-2002) per il prossimo settembre. Mi sono occupato molte volte di questo artista, ma vale la pena riparlarne, per il coraggio che ha avuto di districarsi, sul finire dei ‘50, da una situazione ambigua quale era  il realismo esistenzialista patrocinato dal critico Kaisserlian,  che non riusciva a costituire una [...]  CONTINUA A LEGGERE

Standard