Attualità

L’amicia contrastata tra Binnard e Matisse

Bonnard Matisse

La Fondation Maegt presenta un match di estremo interesse, quello che per tutta la loro carriera hanno intrattenuti Bonnard e Matisse, con fasi alterne, Bonnard era partito inserito in un gruppo di avanguardia, i Nabis, tra i quali si era meritato l’epiteto di Japonard per le sue eleganze. Matisse invece è stato sempre riluttante a partecipare a gruppi, anche la sua affiliazione  [...]  CONTINUA A LEGGERE

Standard
Attualità

Patrizia Cavalli poesie con fotunati inciampi

Patrizia Cavalli

Ricevo da Einaudi una raccolta di poesie di Patrizia Cavalli. Cosa insolita, perché in genere, data la mia attuale situazione di basa fortuna gli editori si guardano bene dal mandarmi libri, e caso mai sono di narrativa, mio genere preferito,  e non di poesia, in cui mi avventuro più raramente. Ma rispondo alla chiamata, anche se la Cavalli mi appare molto lontana dalle mie scelte [...]  CONTINUA A LEGGERE

Standard
Attualità

Dom.27.6.24 (ambiguità della Meloni)

Dom. 23.6.24 (Ambiguià della Meloni)   Per un verso la Meloni presenta un volto simpatico, quello dell’underdog e sempre alla mano nei contatti col pubblico, ma non c’è da illudersi, non per nulla non ha voluto rinunciare alla fiamma del Movimento sociale e si guarda bene dal denunciare chi tra i suoi fa il saluto fascista. Si è rovinata l’esito del G7 rinunciando a sottoscrivere [...]  CONTINUA A LEGGERE

Standard
Attualità

Berte Morisot

Morisot

Neanche a farlo apposta, all’omaggio reso a Mary  Casasatt di cui ho potuto parlare la settimana scorsa  ne fa seguito uno dedicato alla sua omologa, Berhe Morisot, al Palazzo Ducale di Genova, che ne esporrà ben 86 opere, ma dovremo attendere il prossimo ottobre. Gioco d’anticipo data l’opportunità di mettere a confronto queste due figure per tanti aspetti parallele. Devo però [...]  CONTINUA A LEGGERE

Standard
Attualità

Una trovata ingegnosa della coppia Zap & Ida

Morto a sua insaputa

La colonia dei giallisti bolognesi non è solo affidata a Lucarelli e alla Verasani, che però nel suo ultimo romanzo ha cambiato decisamente di genere, ma c’è pure la coppia Zap & Ida, su cui in passato mi ero già espresso, mi pare di ricordare in termini favorevoli.  Poi avevano cessato di darmi i loro prodotti, al che ho dovuto rampognarli e impadronirmi quasi [...]  CONTINUA A LEGGERE

Standard
Attualità

Dom. 16.6.24 (europee)

Dom. 16.6.24 (europee)

Ovviamente  oggi è inevitabile dare un giudizio sulle elezioni europee. Direi che il dato più impressionante e sconvolgente è il forte astensionismo, ha votato solo un elettore su due, con calo numerico di quasi tutte le liste, anche se naturalmente questa assenza di voti non ha consentito una qualche seria modificazione di quanto era già risultato dalla precedenti elezioni [...]  CONTINUA A LEGGERE

Standard
Attualità

Mary Cassatt

Mary Cassatt

Scopro che è il secondo centenario dalla morte di Mary Cassatt, artista statunitense (1844-1926), ma attratta dal faro di Parigi e partecipe da vicino dell’impresa degli Impressionisti, assieme alla autoctona Berthe Morisot. Scopro di essere stato vittima di bieco maschilismo non essendomi mai occupato delle due, nonostante che la loro presenza  in quel gruppo di avanguardia fosse [...]  CONTINUA A LEGGERE

Standard
Attualità

Un nuovo stile della Verasani

Madridda

Ho seguito Grazia Verasani, che dopotutto era entrata nella fortunata compagine di RicercaRE, a cominciare dal romanzo che le aveva decretato successo di pubblico e di media, Quo vadis Baby, con la morte precoce della sorella, ma da quel trauma era nata la Giorgia Cantini, capace di contrastare il passo del giallista numero uno di Bologna e dintorni, Lucarelli, peregrinando anche [...]  CONTINUA A LEGGERE

Standard
Attualità

Dom. 9.6.24 (Crozza)

Dom. 9-6-24 (Crozza)

E’ alquanto inutile sbilanciarsi oggi sui possibili risultati della votazione europea, tocco quindi un tema forse un po’ marginale, l’efficienza dei comici ora presenti nei nostri media. Devo segnalare quanto Benigni sia salito in cielo, rinunciando a una comicità alla baionetta per darsi all’ufficialità, celebrando Dante, la costituzione,  perfino il Papa, lo si può [...]  CONTINUA A LEGGERE

Standard
Attualità

Dom. 2.6.24 (battute sconvenienti)

Dom.2.6.24 (battute sconvenienti)

Confesso che in questi giorni mi sono molto divertito per le battute volgari fiorite in bocca sia al Papa che alla premier Giorgia. Il primo dei due ha qualificato come “froci”  i seminaristi o comunque i membri del clero che si danno alla omosessualità. Io non ci vedo nessuno scandalo e nessuna contraddizione rispetto all’atteggiamento di Francesco molto [...]  CONTINUA A LEGGERE

Standard