Attualità

Dom. 26-7-20 (banchi)

Ma allora, la “patente”, di Paese massimamente sfigato, l’ Europa ce l’ha data, con esito miracoloso, forse con concessioni che non conosco bene ai Paesi “frugali” per convincerli ad avere pietà di noi. Ora la palla rimbalza dalla nostra parte, col problema di come affrontare la montagna di soldi in arrivo. Che peraltro non arriveranno troppo presto, da qui il dilemma se nel frattempo non ci convenga accettare il MES. Sembrerebbe di sì, se non ci fosse quel fatto curioso che i Paesi in condizioni simili a noi, Spagna, Portogallo e Grecia, pare che non lo vogliano. Ma al momento conta soprattutto la scadenza del 31 luglio, mi auguro proprio che Arcuri e compagni non abbiano partita vinta, che venga tolto l’obbligo del distanziamento sociale. Quante volte va ripetuto che il semplice strumento del termo scanner rende superfluo l’obbligo del distanziarsi di almeno un metro? Arcuri e la ministra Azzolina si sono fatti ridere dietro per la richiesta di avere in circa un mese la fornitura di tre milioni di banchi di scuola, .il che diverrebbe del tutto inutile se appunto si accettasse che gli scolari, qualora risultino alla prova del termo scanner privi di stato febbrile, si possono sedere accanto, anche a meno di un metro, come hanno sempre fatto. Fra l’altro, se i banchi si possono anche moltiplicare, l’operazione non riesce a livello di docenti, che ovviamente non si possono segare in due per raddoppiarne il numero, che era già scarso, figurarsi che cosa succederebbe se pretendessimo di comporre delle classi solo con una decina di allievi ciascuna
Ma un altro problema che bolle in pentola è quello della legge elettorale. Non vedo con quale vantaggio Renzi possa sostenere un sistema maggioritario, l’unica soluzione pare l’attaccarsi a un proporzionale con premi in su e sbarramenti in giù, per cui il Pd dovrebbe svolgere una grande impresa di riaccorpamento, riprendersi il LEU, e anche IV. Il privilegio di cui questa gode attualmente per i deputati fatti eleggere da Renzi quando era segretario hanno ben poche speranze di rielezione se non rientrano a testa bassa nel gregge comune.

Pin It

Commenti

commenti

Standard