Attualità

Dom. 2-10-22 ( i costi dell’energia elettrica)

Della vittoria alle elezioni del blocco di centro-destra è colpevole in primo luogo il  Rosatellum, il sistema di voto di cui tutti dicono ogni male possibile ma che in cinque anni non sono stati capaci di cambiare, Se si fosse adottato un sistema proporzionale, solo con uno sbarramento al 3%, i due blocchi sarebbero stati molto vicini in termini numerici, il che ovviamente avrebbe daton qualche [...]  CONTINUA A LEGGERE

Standard
Attualità

Dom. 25-9-22 (collegi)

Domenica prossima alle elezioni non voterò Pd e affiliati, pur essendo iscritto a quel partito, voterò per il terzo polo, di Calenda e Renzi, dato che ho accolto con piena adesione l’accorata testimonianza resa proprio da Calenda, in un drammatico colloquio con l’Annunciata, in cui ha dichiarato che usciva dal patto con Letta, perché tra le condizioni della loro alleanza c’era l’esclusione [...]  CONTINUA A LEGGERE

Standard
Attualità

Dom. 16-9-22 (sukl’energia)

Non posso fare a meno di ritornare sul solito problema drammatico di questi giorni che ha la priorità su ogni altro, l’alto costo del gas e affini. Riassumo quanto già detto in varie occasioni, A quanto pare abbiamo una riserva di gas pari quasi al 100% dei nostri contenitori, suppongo che sia un quantitativo già pagato, non preso a credito. Perché non destinarne una larga parte per i consumi [...]  CONTINUA A LEGGERE

Standard
Attualità

Dom. 11-9-22 (ancora sul gas)

Non posso che ritornare sulla questione del caro orezzo dell’energia. Come già dicevo domenica scorsa, non vedo a che cosa possa funzionare il pur agognato price cup, se chi dispone del gas esige una certa tariffa, chi vuole calmierarla non può- che metterci di tasca propria la differenza, ovvero è  la UE che deve sborsare la differenza, mettendola a debito di tutti noi. Ripeto invece [...]  CONTINUA A LEGGERE

Standard
Attualità

Dom. 4-9-22 (ancora gas)

Naturalmente ora il massimo problema è quello degli alti costi del gas, ma a mio avviso ci sono dei possibili rimedi. Non nello stabilire un price cupeuropeo, chi ci mette la differenza tra gli attuali costi del gas russo e un prezzo calmierato? Purtroppo mi rendo conto che non si può fare ricorso all’energia elettrica, in quanto prodotta anch’essa col gas, ma perché non ricorrere [...]  CONTINUA A LEGGERE

Standard
Attualità

Dom. 28-8-22 (gas)

L’indubbio successo riportato da Draghi al meeting di Rimini, con tante ovazioni a scena aperta, mi fa sperare che esista davvero la possibilità di un suo richiamo in scena. Ciò dipende dal successo o meno che riuscirà a riportare il duo Calenda-Renzi, Però Calenda non dovrebbe fare inutili proposte ingenue come quella di sospendere il dibattito elettorale per cercare tutti insieme una via [...]  CONTINUA A LEGGERE

Standard
Attualità

Dom. 21-8-22 (immigrazione)

Sospendo per il momento di parlare delle prossime elezioni, ribadendo comunque che la causa del centrosinistra non è del tutto persa, tutto sta nel risultato del terzo polo, se questo riesce a superare o  impattare con FI, il Pd con le varie annessioni può superare sia la Meloni che Salvini, mentre in definitiva, seppure spaccati in due, i Cinque stelle mantengono una loro forza. Ma  certo se [...]  CONTINUA A LEGGERE

Standard
Attualità

Dom. 14-8-22 (terzo polo)

Dichiaro che alle prossime elezioni non voterò per il Pd, a cui sono iscritto dal 2018, da quando cioè quel partito patì alla scorsa tornata elettorale una forte sconfitta. Io sono un bastian contrario, portato a stare sempre dalla parte dei perdenti. Mi ero rassegnato ad accettare la leadership di Enrico Letta, in qualche modo venendo meno allo spirito sopra dichiarato, ma in sostanza si tratta [...]  CONTINUA A LEGGERE

Standard
Attualità

7-8-22 (3%)

Devo fare qualche rettifica al mio domenicale del 31 luglio scorso, credevo infatti che la soglia di sbarramento per le liste che si presentassero da sole alla prova elettorale fosse fissata al 5%, troppo per Renzi, invece essendo solo al 3%, egli può sperare di superarla, quindi fa bene a correre da solo, potrebbe costituire un utile granello di sabbia nel meccanismo di una destra quasi sicuramente [...]  CONTINUA A LEGGERE

Standard
Attualità

Dom. 31-7-22 (Elezioni)

Ormai quasi tutti gli interessi vanno alle prossime elezioni, e alle relative squadre che si presenteranno alla prova. Io credo che al Pd convenga la linea della massima apertura, pronta ad accogliere ogni formazione, anche se piccola, che possa comunque essere accettata. Il criterio per valutare è dato, in definitiva, dall’aver approvato il governo Draghi, chi lo ha approvato senza riserve, [...]  CONTINUA A LEGGERE

Standard